Via Fanfulla, 14 - 26900 Lodi | tel. 0371 442.1 | fax 0371 416027 | Email: urp@provincia.lodi.it | pec: provincia.lodi@pec.regione.lombardia.it
 
 
     
 
 
 
 
 
 
  LAVORO
  COSA FACCIAMO - MANIFESTO QUALITA'  
    CARTA DEI SERVIZI  
    CONTATTI  
    PIANI E PROGETTI  
    LINK  
    PUBBLICAZIONI  
    ARCHIVIO AVVISI  
  AREA RISERVATA
    ACCESSO PORTALE SINTESI  
  STATISTICHE
    ISCRITTI  
    ASSUNZIONI - CESSAZIONI  
  HOME PAGE LAVORO
    HOME PAGE LAVORO  
  CITTADINI
    ACCOGLIENZA ISCRIZIONI  
    SERVIZIO DI PRESELEZIONE - OFFERTE DI LAVORO  
    AVVIAMENTO SELEZIONI ENTI PUBBLICI - ART. 16  
    PROCEDURA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DIMISSIONI  
    OPERATORI ACCREDITATI AL LAVORO E ALLA FORMAZIONE  
    CANDIDATURE DOTI DISABILI PIANO 2016-2017  
    ORARIO ESTIVO CPI CMD  
  DATORI DI LAVORO
    COB - COMUNICAZIONI ONLINE  
    STANDARD TRASMISSIONE COB  
    RICERCA PERSONALE - INCONTRO DOMANDA/OFFERTA DI LAVORO - IDO  
    SPORTELLO STAGE - TIROCINI - NUOVO DAL 9 DICEMBRE 2013  
    DIMISSIONI  
    APPRENDISTATO  
    COMUNICAZIONI D'URGENZA  
  COLLOCAMENTO MIRATO DISABILI
    FINALITA' DEL SERVIZIO  
    DICHIARAZIONE CERTIFICAZIONE REDDITO ANNO 2017  
    OFFERTE DI LAVORO L. 68/99  
    AVVIAMENTO A SELEZIONE ISCRITTI L. 68/99 ENTE CREA CONSIGLIO PER LA RICERCA E L'ANALISI DELL'ECONOMI  
    COSTITUZIONE COMITATO TECNICO LEGGE 68/99  
    DICHIARAZIONE RICHIESTA CANCELLAZIONE ISCRIZIONE LISTE LEGGE 68_99  
    PROSPETTO INFORMATIVO 2016  
    LAVORATORI DISABILI E CATEGORIE PROTETTE  
    I DATORI DI LAVORO  
    GESTIONE TELEMATICA RICHIESTE LEGGE 68/99  
    PROSPETTO INFORMATIVO  
    PIANO PROVINCIALE DISABILI  
    AGRICOLTURA SOCIALE  
  MODULISTICA
    CENTRO PER L'IMPIEGO  
    COLLOCAMENTO MIRATO DISABILI  
  NORMATIVA
    JOBS ACT E NUOVI SGRAVI  
    COB - CRONOLOGIA MODELLI E REGOLE  
    T.U. IMMIGRAZIONE  
    COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE  
    ARTICOLO 16  
    DISABILI  
    MOBILITA'  
    ALTRO  
    NASpI - ex Indennita' di disoccupazione  
    Normativa dal sito DOTTRINA PER IL LAVORO di Modena  
    ASDI - Assegno di DIsoccupazione  
  FORMAZIONE
    CONTATTI  
    MODULISTICA  
    PIANI E PROGETTI  
    PUBBLICAZIONI  
    EVENTI  
    BANDI E AVVISI  
  COSA FACCIAMO
    FORMAZIONE PROFESSIONALE E APPRENDISTATO  
    ISTRUZIONE E OBBLIGO FORMATIVO  
 
Sei in:  SITI TEMATICI  POLITICHE DEL LAVORO - ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE  cosa facciamo - manifesto qualitÀ

MANIFESTO DELLA QUALITA'

 

       POLITICA PER LA QUALITÀ


 

 La politica per la qualità del Servizio Politiche del Lavoro della Provincia di Lodi, è espressa nel manifesto della qualità, voluto e firmato dalla Direzione e affisso negli uffici, in modo tale che la politica stessa sia diffusa e compresa da tutto il personale. D.Lgs. 150/2015 riordina la normativa in materia di servizi per il lavoro e di "politiche attive", cioè le iniziative volte a promuovere l’occupazione ed attribuisce ai Centri per l’Impiego un ruolo attivo di gestione e controllo delle politiche per il lavoro.  
 

Il manifesto della qualità enuncia le motivazioni che hanno indotto L’unità Operativa a scegliere la qualità, illustrando gli intenti per la qualità ed il ruolo preminente delle risorse umane nella realizzazione degli obiettivi che si intendono raggiungere. Di seguito è riportato il manifesto della qualità..

L’Unità Operativa Politiche del Lavoro della Provincia di Lodi affronta tutte le problematiche afferenti il governo territoriale dei servizi per l'impiego e delle politiche occupazionali.

Gli assetti organizzativi e funzionali definiti dal D.Lgs. 469/97 e successivamente dalla L.R. 1/99, modificata dalla L.R. 22/2006, hanno avviato il processo di decentramento in materia di mercato del lavoro e delle politiche occupazionali, in cui le Province hanno assunto un ruolo fondamentale nella attuazione delle nuove politiche del lavoro.

La Provincia di Lodi ha quindi avviato un percorso volto a definire il nuovo assetto per la gestione dei poteri in materia di collocamento e servizi per l'impiego, attraverso la riorganizzazione e la trasformazione delle ex Sezioni Circoscrizionali in un moderno Centro per l'Impiego, nonchè individuando la mappa delle azioni da erogare, e riconducendo i vari interventi in un quadro di programmazione territoriale. Inoltre, l’entrata in vigore del cosidetto "Jobs Act", ha apportato profonde modifiche. In particolare il nuovo

Facendo seguito ai compiti istituzionali assegnati e in una logica di miglioramento continuo dei servizi erogati nell’ottica della soddisfazione del cliente, la U.O. Politiche del Lavoro ed il Centro Provinciale per l’impiego intendono perseguire i seguenti obiettivi per la qualità:

1) ricercare continuamente la soddisfazione del cliente ed il miglioramento continuo

2) formare e coinvolgere il personale per favorire la crescita di una cultura operativa orientata sia alla risoluzione dei problemi che all’interpretazione dei bisogni e delle aspettative delle imprese e dei lavoratori

3) favorire l’incontro domanda/offerta di lavoro, attraverso il servizio di preselezione e la progressiva implementazione delle banche dati presso il Centri per l’impiego

4) razionalizzare e semplificare le procedure, anche con l’ausilio di strumenti informatici

5) agevolare l’accesso al servizio attraverso orari di ricevimento al pubblico ampi, anche personalizzati, con lo sviluppo di modalità di contatto tecnologicamente avanzate

6) informare costantemente i clienti con l’utilizzo dell’Area tematica dedicata sul sito istituzionale della Provincia

7) coinvolgere costantemente gli attori pubblici e privati interessati, al fine di consolidare la rete territoriale di servizi per l’impiego anche attraverso l’utilizzo di sistemi informatici accessibili da parte di utenti accreditati

Lodi 23/03/2016

                                      Approvato da Riesame Direzione n. 1/A del 30/03/2016