Via Fanfulla, 14 - 26900 Lodi | tel. 0371 442.1 | fax 0371 416027 | Email: urp@provincia.lodi.it | pec: provincia.lodi@pec.regione.lombardia.it
 
 
     
 
 
 
 
 
 
  LAVORO
    COSA FACCIAMO - MANIFESTO QUALITA'  
    CARTA DEI SERVIZI  
    CONTATTI  
    PIANI E PROGETTI  
    LINK  
    PUBBLICAZIONI  
    ARCHIVIO AVVISI  
  AREA RISERVATA
    ACCESSO PORTALE SINTESI  
  STATISTICHE
    ISCRITTI  
    ASSUNZIONI - CESSAZIONI  
  HOME PAGE LAVORO
    HOME PAGE LAVORO  
  CITTADINI
    ACCOGLIENZA ISCRIZIONI  
    SERVIZIO DI PRESELEZIONE - OFFERTE DI LAVORO  
    AVVIAMENTO SELEZIONI ENTI PUBBLICI - ART. 16  
    PROCEDURA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DIMISSIONI  
    OPERATORI ACCREDITATI AL LAVORO E ALLA FORMAZIONE  
    DOTI DISABILI 2018 - PPD 2017  
    AVVISO PUBBLICO PER GLI ISCRITTI ALLE LISTE DI CUI ALLA LEGGE 68/99 - AVVIAMENTO A SELEZIONE DI PERS  
  DATORI DI LAVORO
    COB - COMUNICAZIONI ONLINE  
    STANDARD TRASMISSIONE COB  
    RICERCA PERSONALE - INCONTRO DOMANDA/OFFERTA DI LAVORO - IDO  
    SPORTELLO STAGE - TIROCINI - NUOVO DAL 9 DICEMBRE 2013  
    DIMISSIONI  
    APPRENDISTATO  
    COMUNICAZIONI D'URGENZA  
  COLLOCAMENTO MIRATO DISABILI
    FINALITA' DEL SERVIZIO  
    OFFERTE DI LAVORO L. 68/99  
    GRADUATORIA CENTRALINISTI NON VEDENTI ALLA DATA DEL 31/12/2017  
    COSTITUZIONE COMITATO TECNICO LEGGE 68/99  
    MODALITA' DI ISCRIZIONE AL COLLOCAMENTO MIRATO DISABILI  
    BANDO DOTE IMPRESA Collocamento mirato 2017/2018  
    AZIONI DI RETE PER IL LAVORO 2017 - 2018 - AMBITO DISABILITA'  
    LAVORATORI DISABILI E CATEGORIE PROTETTE  
    I DATORI DI LAVORO  
    GESTIONE TELEMATICA RICHIESTE LEGGE 68/99  
    PROSPETTO INFORMATIVO  
    PIANO PROVINCIALE DISABILI  
    AGRICOLTURA SOCIALE  
  MODULISTICA
    CENTRO PER L'IMPIEGO  
    COLLOCAMENTO MIRATO DISABILI  
  NORMATIVA
    JOBS ACT E NUOVI SGRAVI  
    COB - CRONOLOGIA MODELLI E REGOLE  
    T.U. IMMIGRAZIONE  
    COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE  
    ARTICOLO 16  
    DISABILI  
    MOBILITA'  
    ALTRO  
    NASpI - ex Indennita' di disoccupazione  
    Normativa dal sito DOTTRINA PER IL LAVORO di Modena  
    ASDI - Assegno di DIsoccupazione  
  FORMAZIONE
    CONTATTI  
    MODULISTICA  
    PIANI E PROGETTI  
    PUBBLICAZIONI  
    EVENTI  
    BANDI E AVVISI  
  COSA FACCIAMO
    FORMAZIONE PROFESSIONALE E APPRENDISTATO  
    ISTRUZIONE E OBBLIGO FORMATIVO  
 
Sei in:  SITI TEMATICI  POLITICHE DEL LAVORO - ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE  incentivi expo

DOTE IMPRESA – INCENTIVI ALL’ASSUNZIONE DI PERSONE CON DISABILITA'

La Regione Lombardia intende promuovere l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità mediante una specifica misura di aiuto all’occupazione.

Intende altresì favorire la partecipazione delle persone con disabilità al processo produttivo di beni e servizi generato dall’evento EXPO, mettendo a disposizione delle imprese un sistema di incentivi in favore della domanda di lavoro anche per periodi brevi.

L’ Avviso sotto riportato si ispira ai principi della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità (legge 3 marzo 2009, n. 18) e alla Strategia europea sulla disabilità 2010-2020; dà attuazione agli obiettivi già delineati nel Piano d’Azione Regionale sulla disabilità (approvato con D.g.r. n. IX/983 nel 15 dicembre 2010) che invitano ad incentivare la formazione e l’occupazione delle persone con disabilità nelle diverse opportunità di lavoro connesse ad Expo 2015 anche tramite il coinvolgimento delle Province e degli operatori accreditati per i servizi al lavoro.

In particolare, il medesimo Avviso concorre all’attuazione degli indirizzi espressi della Giunta regionale nel corso della presente legislatura:

  • D.g.r. n. X/1106 del 20 dicembre 2013 “Linee di indirizzo a sostegno delle iniziative in favore dell’inserimento socio-lavorativo delle persone con disabilità, a valere sul Fondo regionale istituito con la l.r. 4 agosto 2003 n.13 – annualità 2014-2016”
  • D.g.r. n. X/3144 del 18 febbraio 2015 “Misure volte a promuovere l’occupazione in occasione dell’evento expo 2015”.

Contribuisce inoltre a conseguire le finalità delle strategie europee di sviluppo contenute nei seguenti comunicazioni della Commissione Europea:

  • “Europa 2020 Una strategia per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”;
  • “Un’agenda per nuove competenze e per l’occupazione: un contributo europeo verso la piena occupazione”;
  • “Strategia rinnovata dell’UE per il periodo 2011-14 in materia di Responsabilità Sociale delle Imprese”.

Il predetto Avviso afferma altresì il principio della pari opportunità di genere “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna” in ogni situazione e per ogni condizione, riducendo i rischi di precarietà, segregazione e marginalità, implementando rapporti sempre più consolidati con le imprese attraverso forme di sostegno all’assunzione di soggetti in condizione di svantaggio nel mercato del lavoro

Le misure previste rivestono la finalità di incentivare l’assunzione e il consolidamento dei rapporti di lavoro, nonché di aiuto per le spese di funzionamento (costi salariali) connesse alle assunzioni
stesse.

Valore dell’incentivo

L’incentivo è graduato in relazione alla percentuale di invalidità e alla tipologia/durata del contratto di lavoro o della missione in somministrazione e varia da un minimo di 2.500 a un massimo di 16.000 euro.

Percentuale di invalidità Tempo indeterminato Tempo determinato
    3 mesi Oltre 3 mesi e fino a 6 mesi Oltre 6 mesi
33/67 12.000 2.500 4.500 9.500
68/79 15.000 3.000 6.000 11.000
80/100 16.000 4.000 7.000 12.000

(*) per le aziende del settore di produzione primaria di prodotti agricoli, ai sensi del Regolamento (UE) n.1408/2013, il valore dell’incentivo non può superare il massimale di €15.000

Modalità di presentazione domanda da parte dell’impresa

La domanda di incentivo all’assunzione deve essere presentata esclusivamente per mezzo del sistema informativo regionale SiAge raggiungibile all’indirizzo: (https://www.siage.regione.lombardia.it/siage/welcome/idpc/page  a partire dalle ore 12.00 del 28 aprile 2015 e comunque entro le ore 17 del 1° febbraio 2016. Le richieste di contributo per i contratti sottoscritti precedentemente alla pubblicazione dell’Avviso dovranno pervenire entro e non oltre le ore 17.00 del 31 agosto 2015.

 

Modalità di richiesta chiarimenti e informazioni

Per richiedere informazioni preliminari sull’Avviso è possibile rivolgersi a:

  • Spazio Regione presenti nelle Sedi territoriali di Regione Lombardia (STER)
  • i servizi del Collocamento Mirato Disabili delle Province lombarde

A seguito della presentazione della domanda di incentivo, tutte le comunicazioni e le richieste di chiarimento/approfondimento inerenti il presente Avviso verranno gestite attraverso “Cruscotto Lavoro”.
Cruscotto Lavoro è una piattaforma collaborativa che permette di agevolare lo svolgimento quotidiano delle pratiche operative, di ottenere informazioni tempestive, di interagire in maniera semplificata e diretta con la Direzione Generale Istruzione Formazione e Lavoro.

Le imprese, dopo la presentazione della richiesta di incentivo sul sistema informativo, riceveranno le credenziali di abilitazione all’utilizzo di Cruscotto Lavoro per poter accedere alle informazioni aggiornate ed inoltrare eventuali richieste di chiarimento/approfondimento.

Per problemi tecnici sul sistema informativo o dovuti al mancato recupero delle credenziali (nome utente e/o password) scrivere esclusivamente a: siage@regione.lombardia.it.


Documento Descrizione

MISURE VOLTE A PROMUOVERE L'OCCUPAZIONE IN OCCASIONE DELL'EVENTO EXPO 2015


Deliberazione della Giunta Regionale n. X/3144 del 18/02/2015

APPROVAZIONE DELL’AVVISO “DOTE IMPRESA – INCENTIVI ALL’ASSUNZIONE DI PERSONE CON DISABILITA'


DECRETO DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO N. 2863 del 13/04/2015

ALLEGATO A al DECRETO 2863



Introduzione e delibera (dal Sito Regione Lombardia)

____________________________________________________________________________________

Dote Impresa - Incentivi all'assunzione di persone con disabilità (sito Regione Lombardia) - Documentazione ed allegati