Via Fanfulla, 14 - 26900 Lodi | tel. 0371 442.1 | fax 0371 416027 | Email: urp@provincia.lodi.it | pec: provincia.lodi@pec.regione.lombardia.it
 
 
     
 
 
 
 
 
 
  POLITICHE SOCIALI
    CONTATTI  
    EVENTI  
  AREA FAMIGLIA
    CONCILIAZIONE FAMIGLIA-LAVORO  
    OSSERVATORIO SULLA FAMIGLIA  
    PIATTAFORMA PROGETTO FAMILY FRIENDLY  
    INIZIATIVE CONCLUSE  
    LETTURE UTILI  
  AREA IMMIGRAZIONE
  OSSERVATORIO SULL'IMMIGRAZIONE  
    PROGETTI DELLA PROVINCIA DI LODI  
    PROGETTI DI REGIONE LOMBARDIA  
    INIZIATIVE CONCLUSE  
    LETTURE UTILI  
    INFORMAZIONI UTILI  
  ASSOCIAZIONISMO E COOPERAZIONE
    COSTITUZIONE DI UN'ASSOCIAZIONE  
    ISCRIZIONE REGISTRI  
    MANTENIMENTO ISCRIZIONE REGISTRO  
    ELENCO ODV E ASSOCIAZIONI ISCRITTI  
    GUIDA ASSOCIAZIONI  
    COME SI COSTITUISCE UNA COOPERATIVA  
    BANDI  
  CULTURA
    CONTATTI  
    MODULISTICA  
    PIANI E PROGETTI  
    PUBBLICAZIONI  
    EVENTI IN CORSO  
  COSA FACCIAMO
    LE NOSTRE INIZIATIVE  
    SISTEMA MUSEALE LODIGIANO  
    BENI CULTURALI  
    GIOVANI  
    DIDATTICA  
    SISTEMA BIBLIOTECARIO LODIGIANO  
    MEDIALIBRARYONLINE  
  TURISMO
    CONTATTI  
    MODULISTICA  
    PIANI E PROGETTI  
    PUBBLICAZIONI  
    EVENTI  
  COSA FACCIAMO
    AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO  
    ALBERGHI E CLASSIFICAZIONE  
    STRUTTURE RICETTIVE  
    PROFESSIONI TURISTICHE  
    STATISTICHE STRUTTURE RICETTIVE  
    MARKETING, EVENTI, EXPO 2015, SPETTACOLI  
  RIFERIMENTI
    BANDI E GARE  
    NORMATIVA  
 
Sei in:  SITI TEMATICI  POLITICHE SOCIALI - TURISMO - CULTURA - SPORT  osservatorio sull'immigrazione

XIV Rapporto sulla presenza straniera nella Provincia di Lodi

Il XIV Rapporto sulla presenza straniera in provincia di Lodi, realizzato nell’ambito dell’ORIM (Osservatorio Regionale Immigrazione) indica una presenza di circa 25.000 persone di origine straniera, provenienti dal Nord Africa, Est Europa, America Latina, Asia e altri Paesi dell'Africa. 
La Regione Lombardia attraverso l’ORIM, che si avvale degli Osservatori Provinciali Immigrazione rileva tutti quei dati ed informazioni che hanno consentito di: 
a) programmare azioni e progetti  di medio/lungo periodo necessari al processo di integrazione;
b) permettere l’acquisizione di nuove competenze professionali di tipo interculturale da parte degli operatori dei servizi sociali, sanitari e degli insegnanti.
Di conseguenza la Provincia di Lodi con i Comuni, la ASL, l’Azienda Ospedaliera, l’Ufficio Scolastico Territoriale, le Associazioni di volontariato laiche e cattoliche, le Cooperative sociali,  hanno progettato e quindi acquisito risorse economiche e  professionali, per facilitare i diversi aspetti dell’integrazione della popolazione straniera attraverso: l’istruzione, la tutela della salute soprattutto nell’area materno/infantile, gli interventi di mediazione linguistico culturale ramificati su tutto il territorio, evitando situazioni a macchia di leopardo, intervenendo nei singoli  plessi scolastici, nei consultori, nei presidi ospedalieri, nello Sportello Unico della Prefettura per la parte relativa al regolare soggiorno, ai ricongiungimenti, al lavoro. La Provincia, il mondo della Scuola, il Consiglio Territoriale per l’Immigrazione hanno dato un notevole impulso alla diffusione della lingua italiana L2 attraverso  il Progetto Regionale “Vivere in Italia”che può raggiungere anche persone analfabete e donne. Questo lavoro risulta particolarmente utile alla luce dell’ l’Accordo di integrazione,   varato con DPR n.179/2011,  che obbliga ogni straniero  a conoscere e migliorare costantemente la conoscenza della  Lingua Italiana (L2) e dell’Educazione Civica al fine di lavorare e soggiornare in Italia.

Documento Descrizione

XIV Rapporto sull'immigrazione



Contatti

Osservatorio Provinciale sull'Immigrazione
0371/442317
reteopi@provincia.lodi.it