Via Fanfulla, 14 - 26900 Lodi | tel. 0371 442.1 | fax 0371 416027 | Email: urp@provincia.lodi.it | pec: provincia.lodi@pec.regione.lombardia.it
 
 
     
 
 
 
 
 
 
  LAVORO
    COSA FACCIAMO - MANIFESTO QUALITA'  
    CARTA DEI SERVIZI  
    CONTATTI  
    PIANI E PROGETTI  
    LINK  
    PUBBLICAZIONI  
    ARCHIVIO AVVISI  
  AREA RISERVATA
    ACCESSO PORTALE SINTESI  
  STATISTICHE
    ISCRITTI  
    ASSUNZIONI - CESSAZIONI  
  HOME PAGE LAVORO
    HOME PAGE LAVORO  
  CITTADINI
    ACCOGLIENZA ISCRIZIONI  
    SERVIZIO DI PRESELEZIONE - OFFERTE DI LAVORO  
    AVVIAMENTO SELEZIONI ENTI PUBBLICI - ART. 16  
    PROCEDURA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DIMISSIONI  
    OPERATORI ACCREDITATI AL LAVORO E ALLA FORMAZIONE  
    CANDIDATURE DOTI DISABILI PIANO 2016-2017  
    ORARIO ESTIVO CPI CMD  
  DATORI DI LAVORO
    COB - COMUNICAZIONI ONLINE  
    STANDARD TRASMISSIONE COB  
    RICERCA PERSONALE - INCONTRO DOMANDA/OFFERTA DI LAVORO - IDO  
    SPORTELLO STAGE - TIROCINI - NUOVO DAL 9 DICEMBRE 2013  
    DIMISSIONI  
    APPRENDISTATO  
    COMUNICAZIONI D'URGENZA  
  COLLOCAMENTO MIRATO DISABILI
    FINALITA' DEL SERVIZIO  
    AVVIAMENTO A SELEZIONE ISCRITTI L. 68/99 ENTE CREA CONSIGLIO PER LA RICERCA E L'ANALISI DELL'ECONOMI  
    COSTITUZIONE COMITATO TECNICO LEGGE 68/99  
  PROSPETTO INFORMATIVO 2016  
    MODALITA' DI ISCRIZIONE AL COLLOCAMENTO MIRATO DISABILI  
    BANDO DOTE IMPRESA Collocamento mirato 2017/2018  
    OFFERTE DI LAVORO L. 68/99  
    LAVORATORI DISABILI E CATEGORIE PROTETTE  
    I DATORI DI LAVORO  
    GESTIONE TELEMATICA RICHIESTE LEGGE 68/99  
    PROSPETTO INFORMATIVO  
    PIANO PROVINCIALE DISABILI  
    AGRICOLTURA SOCIALE  
  MODULISTICA
    CENTRO PER L'IMPIEGO  
    COLLOCAMENTO MIRATO DISABILI  
  NORMATIVA
    JOBS ACT E NUOVI SGRAVI  
    COB - CRONOLOGIA MODELLI E REGOLE  
    T.U. IMMIGRAZIONE  
    COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE  
    ARTICOLO 16  
    DISABILI  
    MOBILITA'  
    ALTRO  
    NASpI - ex Indennita' di disoccupazione  
    Normativa dal sito DOTTRINA PER IL LAVORO di Modena  
    ASDI - Assegno di DIsoccupazione  
  FORMAZIONE
    CONTATTI  
    MODULISTICA  
    PIANI E PROGETTI  
    PUBBLICAZIONI  
    EVENTI  
    BANDI E AVVISI  
  COSA FACCIAMO
    FORMAZIONE PROFESSIONALE E APPRENDISTATO  
    ISTRUZIONE E OBBLIGO FORMATIVO  
 
Sei in:  SITI TEMATICI  POLITICHE DEL LAVORO - ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE  prospetto informativo 2014

PROSPETTO INFORMATIVO - PROROGA PRESENTAZIONE

Il Ministero del Lavoro, in data 16 maggio 2016, ha emanato la nota 2896/2016 con la quale comunica lo slittamento del termine per la presentazione del Prospetto Informativo Disabili al 23 maggio 2016.


Decreto autocertificazione all'esonero per addetti a lavorazioni pericolose

Min.Lavoro: Prospetto disabili – Decreto autocertificazione all’esonero per addetti a lavorazioni pericolose

La Direzione Generale per l’inclusione e le politiche sociali, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha emanato la nota n. 2452 del 15 aprile 2016, con le indicazioni circa le modalità di versamento del contributo esonerativo per autocertificare l’esonero dall’obbligo degli addetti impegnati in lavorazioni che comportano il pagamento di un tasso di premio Inail pari o superiore al 60 per mille (di cui all’art. 3 della Legge 68/1999).

La nota segue l’emanazione del Decreto Interministeriale 10 marzo 2016 (Lavoro – Economia), che è in corso di registrazione alla Corte dei Conti.

I requisiti richiesti dalla norma sono:

  • occupare addetti impegnati in lavorazioni che comportano il pagamento di un tasso di premio Inail pari o superiore al 60 per mille;
  • autocertificare l’esonero dall’obbligo per quanto concerne i medesimi addetti;
  • versare al Fondo per il diritto al lavoro dei disabili un contributo esonerativo per ogni giorno lavorativo per ciascun lavoratore con disabilità non occupato.

In sede di prima applicazione, l’autocertificazione deve essere presentata in via telematica entro 60 giorni dall’entrata in vigore del decreto.

Nell’autocertificazione il datore di lavoro dovrà indicare la data dalla quale ha inteso avvalersi dell’esonero.

Nelle more dell’attivazione della procedura telematica per l’autocertificazione, il datore di lavoro potrà indicare, nel prospetto informativo,la data dalla quale ha inteso avvalersi dell’esonero. Tale data non può essere antecedente il 24 settembre 2015, né successiva al 31 dicembre 2015 atteso che il prospetto fa riferimento alla situazione occupazionale al 31 dicembre.


Documento Descrizione

MODELLI E REGOLE


VERSIONE FEBBRAIO 2016

Min.Lavoro: slitta al 15 maggio la scadenza del Prospetto informativo disabili

Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, con nota direttoriale del 17 febbraio 2016 prot. 33/970, ha aggiornato gli standard del Sistema Informatico del Prospetto informativo rinviato la scadenza per l’inoltro al collocamento dei disabili al 15 maggio 2016.

Tutto questo si è reso necessario per adeguare i sistemi informatici alle novità introdotte con il D.L.vo n. 151/2015.

I prospetti potranno essere inviati a partire dal 15 aprile p.v.


Min.Lavoro: Prospetto informativo disabili prorogato al 29 febbraio 2016

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato la nota prot. n. 6725 del 30 dicembre 2015, con la quale proroga il termine di presentazione del prospetto informativo disabili al 29 febbraio 2016 (previsto dall’articolo 9, comma 6, della Legge 12 marzo 1999, n. 68).

Il decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 151 ha previsto semplificazioni alle procedure e agli adempimenti a carico delle imprese in tema di rapporti di lavoro. In particolare, il decreto interviene in materia di inserimento mirato delle persone con disabilità, introducendo novità significative in materia di quota di riserva; esoneri parziali; modalità di assunzioni obbligatorie; compensazione automatica per i datori di lavoro pubblici, implementazione della “Banca dati del collocamento mirato”.

Questi interventi hanno evidenti ripercussioni sull’adempimento degli obblighi di cui alla legge n. 68/99 e, conseguentemente, sulle informazioni da inserire nel prospetto informativo e, pertanto, sui sistemi informatici, regionali e nazionali, che supportano l’adempimento che ormai da 5 anni è completamente telematico.

Pertanto, al fine di consentire l’adeguamento dei sistemi informatici e garantire la completa interoperabilità del sistema nel suo complesso, il Ministero comunica che la scadenza per la presentazione del prospetto informativo è postecipata al 29 febbraio 2016.


Documento Descrizione

Decreto Direttoriale 17 settembre 2013 n.345


MODELLI E REGOLE


In vigore dalle ore 19 del 10 gennaio 2014

ALLEGATO A MODELLO UNIPI


CLASSIFICAZIONI STANDARD



PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCARE SU


CLICLAVORO
Leggi tutto